Didattica

Anno Scolastico 2018-2019 - Classe 4I

La chimica organica trova moltissime applicazioni nei vari settori industriali. Quest’anno, i professori Marina Busonera e Riccardo Lambini hanno sviluppato con la classe quarta I un progetto coordinato tra teoria e laboratorio nell’ambito cosmetologico. 

Gli allievi hanno seguito un piccolo corso teorico di cosmetologia che è partito dalla definizione di cosmetico e ha toccato poi vari ambiti quali la legislazione cosmetica con approfondimenti sulla lettura delle etichette, la tecnica di produzione delle emulsioni, la detergenza, l’uso dei preservanti e la composizione dei solari. A questa fase è seguita la parte di laboratorio per mettere a punto alcune ricette per preparazioni a base di emulsioni olio in acqua utilizzabili come creme per le mani, per il viso, per il corpo o come crema da barba. I ragazzi hanno autonomamente estratto dalle varie piante gli oli essenziali utilizzati come aromatizzanti, coloranti e caratterizzanti la crema in funzione dell’utilizzo. Ogni alunno ha prodotto un vasetto di crema personalizzata con aromi e colori diversi e diverse funzioni, sono state prodotte creme lenitive, idratanti e adatte a pelli con acne..


 

 

Anno Scolastico 2017-2018 - Classi 2I e 3I

Le classi 2I e 3I dell’indirizzo Chimica, Materiali e Biotecnologie durante il Viaggio di Istruzione hanno visitato l’azienda Aboca, azienda leader nel mercato italiano per la produzione di integratori alimentari e dispositivi medici a base di piante medicinali.

  • Gli studenti hanno visitato lo stabilimento di produzione dove le erbe, ottenute da coltivazioni biologiche, vengono trasformate in prodotti diversi utili al benessere dell’uomo e alla cura di alcune malattie;
  • hanno attraversato le coltivazioni biologiche di biancospino, lavanda, rosmarino, elicriso, la pineta di pino nero, il bosco e le coltivazioni di piante autoctone e acclimatate;
  • hanno partecipato al laboratorio erboristico durante il quale, divisi in gruppi, hanno preparato un burro di cacao utilizzando prodotti a base di erbe.

Quest’ultima attività è stata la più coinvolgente e divertente per gli studenti che sono abituati a frequentare i laboratori scolastici per preparare o analizzare sostanze.

La preparazione del burro di cacao è stata anche un’esperienza sensoriale di odorato, di gusto, di tatto e colori che abbiamo fermato in alcune fotografie.


 

 

Referente: Prof.ssa Lucia PUCCI

Il 6, 7 e 8 maggio 2019 si è svolta la XVIII Gara Nazionale di Chimica per gli Istituti Tecnici presso l’ITT “Luigi dell’Erba” di Castellana Grotte (BA).

Alla Gara ha partecipato lo studente Filippo Barutta, che frequenta la 4I CM, accompagnato dalla prof.ssa Lucia Pucci.

La Gara, destinata agli studenti frequentanti la classe 4^ dell’articolazione Chimica e Materiali, prevede una prova pratica ed una prova teorica, ciascuna della durata di 5 ore. Si allegano i testi delle prove.

L’impegno dei partecipanti è stato notevole ma sono stati anche importanti e gratificanti i momenti di confronto e di aggregazione per i 34 studenti e i 34 docenti accompagnatori.

In attesa di conoscere i risultati della Gara si propongono alcune foto significative dell’evento.

01 giochi chimica 2019 02 giochi chimica 2019 03 giochi chimica 2019 04 giochi chimica 2019 06 giochi chimica 2019 05 giochi chimica 2019

 

 

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (GNC_2019_teorica.pdf)GNC_2019_teorica.pdf969 kB
Scarica questo file (GNC_2019_pratica.pdf)GNC_2019_pratica.pdf602 kB

Referente: Prof.ssa Lucia PUCCI

Il Piano Lauree Scientifiche, già Progetto Lauree Scientifiche, istituito a partire dal 2004 su iniziativa del MIUR, rappresenta una iniziativa consolidata volta a favorire l’acquisizione di competenze scientifiche meglio rispondenti alle sfide della società contemporanea ed alle attese del mondo del lavoro da parte degli studenti e a rafforzare l’impatto della formazione sulla società.

L’indirizzo di Chimica, Materiali e Biotecnologie dell’ITT "G. Marconi" partecipa al Piano Lauree Scientifiche collaborando ad iniziative del Dipartimento di Scienze Chimiche dell'Università di Padova.

Le azioni a cui il nostro Istituto partecipa nell’anno scolastico 2018-19 sono:

  • la realizzazione di una Tavola Periodica digitale con le foto di studenti travestiti in modo da rappresentare le caratteristiche principali o particolari o curiose di ogni Elemento. La foto di ogni studente è accompagnata da una didascalia che illustra le proprietà dell’Elemento e la sua storia. Alla realizzazione della Tavola Periodica hanno contribuito 25 scuole del Veneto. L’Istituto Marconi ha partecipato al lavoro con le classi dell’indirizzo Chimica Materiali e Biotecnologie seguite dai loro insegnanti di Chimica:

1I: Berillio (Be)  -   1Q: Ferro (Fe)  -  2I: Niobio (Nb) e Cerio (Ce)  -  2Q: Bismuto (Bi)

Ecco il link al sito del PLS con cui si può accedere alla Tavola Periodica digitale:

pls.scienze.unipd.it/tavolaperiodica

  • una Conferenza per gli studenti dal titolo Le armi chimiche, tenuta, in orario curricolare, dal prof. Paolo Scrimin;

 

 

Referente: Prof.ssa Lucia PUCCI

Il Piano Lauree Scientifiche, già Progetto Lauree Scientifiche, istituito a partire dal 2004 su iniziativa del MIUR, rappresenta una iniziativa consolidata volta a favorire l’acquisizione di competenze scientifiche meglio rispondenti alle sfide della società contemporanea ed alle attese del mondo del lavoro da parte degli studenti e a rafforzare l’impatto della formazione sulla società.

L’indirizzo di Chimica, Materiali e Biotecnologie dell’ITT "G. Marconi" partecipa al Piano Lauree Scientifiche collaborando ad iniziative del Dipartimento di Scienze Chimiche dell'Università di Padova.

Le azioni a cui il nostro Istituto partecipa nell’anno scolastico 2017-18 sono:

  • un “Laboratorio PLS” riguardante la “Sintesi del Biodiesel”;
  • il corso di formazione per insegnanti "La chimica in cucina tra scienza e tradizione".

 

Laboratorio PLS: Sintesi del Biodiesel

A questa azione partecipano 16 studenti delle classi 3I, 4I e 5I dell’articolazione Chimica e Materiali.

L’attività è incentrata sulla conversione di una soluzione di acido oleico in olio vegetale, mimante un olio di scarto, in biodiesel mediante l’esterificazione acido-catalizzata dell’acido oleico con metanolo e la successiva transesterificazione base-catalizzata dei trigliceridi ai corrispondenti esteri metilici.

I prodotti delle reazioni sono caratterizzati mediante spettroscopia IR ed il biodiesel anche mediante analisi gascromatografica.

L’attività sperimentale è preceduta da una lezione d’aula sul problema energetico, il biodiesel e le reazioni richieste per la sua produzione. Al termine della parte sperimentale gli studenti produrranno un lavoro su quanto appreso nell’intero percorso.

SINTESI DEL BIODIESEL

RISULTATI DEL SONDAGGIO

COMPILA IL SONDAGGIO

(entro domenica 11 marzo 2018)

 

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (Presentazione PLS - Laurea in Chimica_Unipd.pdf)Presentazione PLS - Laurea in Chimica_Unipd.pdf707 kB